Valentina Sozio

Email: 
sozio@ismb.it
Tel: 
011 2276703

Valentina Sozio ha conseguito la laurea di primo e secondo livello in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso la Sapienza Università di Roma, rispettivamente con votazione di 110/110 lode e 110/110. Dal 2012 al 2014 ha frequentato il corso di dottorato in Ingegneria dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Siena, svolgendo attività di ricerca sulle tecniche di omogenizzazione dei metamateriali 3D. Nel 2014 ha trascorso sei mesi presso l’Université catholique de Louvain dove ha investigato metodi numerici per la caratterizzazione dei metamateriali.

Per la stesura della tesi di primo livello dedicata alla cosiddetta missione Gravity field and steady–state Ocean Circulation Explorer (GOCE) per la misura del campo gravitazionale terrestre, ha effettuato uno stage presso l’Advanced Computer Systems spa che ha sede a Roma. Inoltre per la formazione di dottorato ha frequentato corsi della European School of Antennas su vari ambiti inerenti lo studio delle antenne.

Da marzo 2015 è entrata a far parte dell’Istituto Superiore Mario Boella, lavorando come ricercatrice presso l’Unità Antenna e EMC, su un progetto per lo sviluppo di horn conici con l’impiego di metasuperfici per comunicazioni satellitari.

Valentina Sozio received the BSc and the MSc in Telecommunications Engineering at the Sapienza University of Rome with 110/110 cum laude and 110/110 respectively. From 2012 to 2014 she attended the PhD program in Information Engineering at the University of Siena with research on homogenization techniques for 3D metamaterials. In 2014 she spent six months at the Université catholique de Louvain, where she investigated numerical methods for metamaterials characterization.

She completed an internship at the Advanced Computer Systems spa, in Rome, for her BSc thesis about the mission Gravity field and steady–state Ocean Circulation Explorer (GOCE) to measure the Earth's gravitational field. Moreover she attended courses of the European School of Antennas on various areas relevant to the study of antennas for her Ph.D education.

Since March 2015 she has been working at the Istituto Superiore Mario Boella, as a researcher within the Antenna and EMC Unit, on a project for the development of conical horns with the use of metasurfaces for satellite communications.