ISMB alla cerimonia di premiazione della ESNC 2016

28 ottobre 2016

Il 25 ottobre Gabriella Povero, dell’Area di Ricerca Navigation Technologies, ha partecipato alla cerimonia di premiazione della European Satellite Navigation Competition 2016 che si è tenuta a Madrid durante la quale ha premiato il vincitore del BELS Special Prize.

La European Satellite Navigation Competition (ESNC) è un network globale che promuove l’innovazione nel settore della navigazione satellitare e, ogni anno, cerca nuovi servizi e prodotti che usano la navigazione satellitare nella vita di tutti i giorni. Nel 2016, l’ESNC ha raccolto 413 domande di partecipazione inviate da imprenditori da più di 40 paesi diversi.

Quest’anno il progetto BELS ha indetto uno Special Prize dedicato a imprenditori e ricercatori del Sud Est Asiatico (Vietnam, Thailand, Malesia, Indonesia, Filippine, Laos, Cambogia, Myanmar, Brunei, Singapore): il team vincitore proviene dalla Malesia e ha sviluppato una soluzione che usa apparecchi dotati di tecnologia GNSS – Global Navigation Satellite System - per aiutare i bambini autistici che hanno una propensione a perdersi, l'ATTracT - Autism Trigger, Tracking and Trace.

Il progetto BELS - Building European Links toward South-East Asia in the field of EGNSS è finanziato dalla European GNSS Agency (GSA) attraverso il programma quadro europeo Horizon 2020 per la ricerca e l'innovazione, è guidato dall’Area di Ricerca Navigation Technologies e coinvolge dodici partner tra università, centri di ricerca e aziende provenienti da Europa, Asia e Australia, con l'obiettivo di diffondere la conoscenza sulla tecnologia di navigazione satellitare europea (EGNSS) nel Sud-Est Asiatico.

Il progetto sfrutterà le potenzialità del NAVIS, un centro focalizzato sull’EGNSS che si trova ad Hanoi (Vietnam), realizzato e finanziato grazie a precedenti progetti FP7: la sua particolare posizione geografica – che garantisce un’eccellente visibilità di tutti i sistemi GNSS oggi disponibili a livello mondiale e ad alta attività ionosferica – lo rende un luogo ideale per testare le soluzioni GNSS di società europee.