Il Climathon 2016 a Torino

19 ottobre 2016

Il 27 e 28 ottobre l’Environment Park ospiterà il Climathon, la maratona mondiale di 24 ore sul clima che si svolge in contemporanea in 121 città nel mondo nell’ambito dell’iniziativa europea Climate-Kic. In Italia, oltre a Torino, l’evento si svolge a Bologna, Latina e Venezia.

Ogni città ha scelto un tema in base alla propria vocazione, Torino si è concentrata sull’economia circolare e il consumatore consapevole: attraverso un nuovo modello economico di produzione e consumo, l’economia circolare, è possibile generare valore economico (quindi occupazione e reddito) attraverso un modello di business sostenibile, a livello ambientale così come sociale.

L’evento, concepito come un “policy hackathon”, ha una durata di 24 ore (dalle ore 14 di giovedì 27 alle 14 di venerdì 28) ed è aperto a tutti i soggetti interessati a proporre idee e soluzioni di economia circolare: cittadini, ricercatori, studenti, professionisti, esperti e amministratori pubblici.

I partecipanti possono presentarsi con un’idea da sviluppare, singolarmente o con un team già costituito: chi si presenta singolarmente può aggregarsi ad altri iscritti nelle prime fasi dei lavori, scegliendo l’argomento di proprio interesse. Ciascun team dovrà sviluppare durante le 24 ore la propria idea, soluzione o business model, in una duplice prospettiva: soluzioni di policy redesign e soluzioni di business redesign. I partecipanti avranno il supporto di un team di facilitatori e esperti nei diversi ambiti della challenge e, al termine, una giuria premierà la soluzione migliore per la città.

Il Climathon è organizzato da Comune di Torino ed Environment Park, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, ISMB, Open Incet, Cooperativa Triciclo, Consorzio Univer e Fondazione Torino Wireless.