Avanzamento del progetto OPERA: in Scozia si illustra l’innovazione della piattaforma sviluppata

13 luglio 2016

Alberto Scionti, dell’Unità di Ricerca Infrastructures and Systems for Advanced Computing (IS4AC), si trova a Cumbernauld (Scozia, UK), presso la sede di Nallatech Ltd, per partecipare ad un evento organizzato all'interno del progetto europeo OPERA (LOw Power Heterogeneous Architecture for NExt Generation of SmaRt Infrastructure and Platforms in Industrial and Societal Applications).

Tema dell’incontro sarà l'innovazione delle piattaforme low-power elaborate e si discuterà di potenziali sviluppi industriali e di possibilità di applicazione delle tecnologie sviluppate in diversi mercati e contesti applicativi.
L'Unità IS4AC valuterà la possibilità di applicare le tecnologie ad alte prestazioni e bassi consumi in contesti applicativi di BigData.
All'evento parteciperanno diversi player industriali di grande importanza, tra cui Nallatech Ltd, Teseo e HPE.