ISMB prosegue con le attività in Sardegna

22 aprile 2016

ISMB porta avanti le attività con la Sardegna: dopo il progetto Cloud Computing per le PMI, finanziato con il bando per la “Ricerca fondamentale o di base orientata a temi di carattere specifico di stretto interesse regionale” della Regione Sardegna, che aveva come obiettivo l’ideazione di soluzioni innovative in logica Cloud per favorire le imprese nell’accesso ai servizi con investimenti ridotti, è in fase di avvio il progetto Facile Cloud BSI (Biometric Secure Identification), in collaborazione con l’azienda SAET Impianti Speciali e l’Università degli Studi di Sassari.

Il 27 e il 28 aprile Olivier Terzo e Pietro Ruiu, dell’Area di Ricerca Advanced Computing and Electromagnetics, parteciperanno al kick-off meeting del progetto, che si terrà nella sede di ISMB a Porto Conte Ricerche (Alghero).
Facile Cloud BSI è un progetto biennale, coordinato dall'azienda SAET Impianti Speciali, che intende migliorare l'attuale offerta commerciale dell'azienda per quanto riguarda i servizi cloud, potenziadoli sotto il punto di vista della sicurezza, attraverso un gateway biometrico che permetterà di associare in modo univoco il cliente alla propria identità digitale. Questa soluzione aiuterà ad aumentare la fiducia del cliente, migliorerà la user experience del servizio offerto e permetterà di estendere l'approccio cloud alle applicazioni professionali in diversi settori (bancario, industriale, militare…).
In particolare, i metodi di riconoscimento biometrico multimodali consentiranno di referenziare le soluzioni cloud anche in ambiti in cui il requisito di sicurezza in termini di autenticazione rappresenta un elemento essenziale.