Il Centro NAVIS di Hanoi ha vinto il primo premio del Vietnam Talent Award 2015

20 novembre 2015

Il Centro NAVIS di Hanoi, istituito grazie al sostegno di due progetti del 7° Programma Quadro coordinati dall’Area di Ricerca Navigation Technologies di ISMB, ha vinto il primo premio dell'edizione 2015 del Vietnam Talent Award, una cerimonia che ogni anno premia i gruppi di ricerca più promettenti, nuovi prodotti e le nuove scoperte in molti campi scientifici in Vietnam. Il NAVIS ha vinto il premio grazie a NAVISTAR, un prodotto pronto per essere immesso sul mercato sviluppato dai ricercatori del NAVIS: si tratta di una soluzione GPS / GNSS per applicazioni in cui è richiesta alta precisione e sicurezza. NAVISTAR fornisce una soluzione unificata (hardware, software e una mini rete CORS), integrando tecniche che consentono un’alta precisione di posizionamento come RTK, PPP, post-elaborazione per garantire migliori prestazioni, affidabilità e sicurezza.

Oggi la collaborazione tra ISMB e NAVIS è ancora in corso grazie al progetto di BELS, finanziato dal bando Horizon 2020 e partito a giugno 2015. BELS coinvolge dodici partner provenienti da Europa, Asia e Australia, tra università, centri di ricerca, imprese ed industrie e mira a sensibilizzare la regione del sudest asiatico in merito alla tecnologia di navigazione satellitare europea (EGNSS). BELS sfrutterà le potenzialità del NAVIS, dato che la sua peculiare posizione geografica (ottima visibilità di tutti i sistemi GNSS oggi disponibili e intensa attività ionosferica) lo rende un luogo ideale per testare le soluzioni GNSS di società europee per renderle pronte per il mercato globale.