ISMB all’Unione Industriale di Torino

30 ottobre 2015

Olivier Terzo e Pietro Ruiu, dell’Area di Ricerca Advanced Computing and Electromagnetics, parteciperanno al Seminario "Il settore della ICT e le misure di sostegno nella programmazione europea e nazionale", in programma giovedì 5 Novembre presso il Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino.
Si tratta di un incontro finalizzato alla scoperta di nuovi bandi per progetti europei di ricerca ed innovazione, le iniziative a livello italiano e le agevolazioni del Governo nazionale, con l’obbiettivo di diffondere cultura, portare esempi concreti di chi valuta le proposte progettuali e di chi invece ne ha vinto una. Nel corso della mattinata verrà anche presentato, come caso di successo, il progetto OPERA (lOw Power heterogeneous architecture for nExt generation of smaRt infrastructure and platforms in industrial and societal Applications), finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del bando Horizon 2020, che coinvolge le Aree di Ricerca Advanced Computing and Electromagnetics, che assumerà il ruolo di coordinatore tecnico e scientifico, e Applied Photonics e il Programma Strategico Smart Energy.

Il progetto è focalizzato sulla creazione di una nuova generazione di mini server a basso consumo energetico attraverso la realizzazione di "data center in the Box", per una strutturale evoluzione dei server High density e sui Cyber Physical Systems Ultra Low Power ad alta prestazioni computazionali.
I settori di applicazione considerati sono il monitoraggio del traffico in tempo reale, le soluzioni di "data center in the box" e le soluzioni di desktop virtuale su larga scala.
Le attività prevedono una particolare attenzione sui criteri di basso costo, efficienza energetica, ottimizzazione e eterogeneità.
La forte valenza industriale dei partner come fornitori di hardware, soluzioni e servizi industriali è il punto focale del progetto.