Progettazione di antenne compatte e multi-banda per comunicazioni automotive

L’attività di ricerca consiste nella progettazione, prototipazione e misura di antenne innovative multi-banda per comunicazioni automotive.

I recenti sviluppi nell’ambito delle comunicazioni hanno portato ad equipaggiare gli autoveicoli con un numero sempre più elevato di servizi wireless come broadcasting audio e TV, telefonia cellulare (GSM, UMTS), sistemi di navigazione satellitare (GPS), telefonia satellitare (Globalstar), informazioni sul traffico, remote control, ecc. Ognuno di questi servizi opera in bande diverse di frequenza e necessita di un’opportuna antenna.
Dal punto di vista delle industrie automobilistiche non è accettabile avere un numero elevato di antenne distribuite su tutto l’autoveicolo.
Particolare importanza riveste quindi la progettazione di antenne multi-frequenza e multi-funzionali che possono operare per diversi servizi. Uno dei problemi principali nella progettazione di un'antenna multi-banda per il settore automobilistico è tenere conto della presenza di altre antenne e delle interazioni con il resto del veicolo. Nel caso di un'antenna integrata in un circuito stampato (PCB), un punto critico è posizionare l'antenna vicino ad altri componenti elettronici, perché possono influenzare significativamente le prestazioni dell'antenna. Un altro problema è la dimensione: per essere efficacemente integrata, le dimensioni dell'antenna devono essere molto piccole, tipicamente molto più piccole della lunghezza d'onda (1/10 o meno). Inoltre, considerare dimensioni piccole è particolarmente impegnativo per le antenne multi-banda, poiché la larghezza di banda è di solito proporzionale al volume occupato dal dispositivo.

In questo progetto, differenti tipologie di antenne compatte, che operano in quattro bande di frequenza (GSM-850, E-GMS-900, DCS-1800 e PC-1900) saranno simulate, realizzate e misurate. Le antenne progettate sono integrate su un PCB con diversi altri componenti elettronici, tra cui un'antenna GPS.

La scheda contiene anche il piano di massa del sistema, e l'intero dispositivo è racchiuso in una scatola di plastica.

Advanced Computing and Electromagnetics