Il NavSAS alla IX edizione dell'ICG di Praga

12 novembre 2014

Gabriella Povero dell’Area Navigation Technologies partecipa alla nona edizione dell'International Committee on GNSS (ICG), promossa dall'Office for Outer Space Affairs delle Nazioni Unite a Praga, nella Repubblica Ceca dal 10 al 14 novembre 2014. Il meeting è organizzato dalla Commissione europea e dalla European GNSS Agency (GSA).

Gabriella Povero ha presentato il Centro NAVIS e le sue attività nel Sud-Est Asiatico. Negli ultimi anni la collaborazione fra l’Area di Ricerca Navigation Technologies ed il Sud-Est Asiatico è aumentata notevolmente grazie a numerosi progetti: in particolare SEAGAL (2009-2010) e Growing NAVIS (2012-2015) hanno contribuito prima alla creazione e poi allo sviluppo di un centro sulla tecnologia GNSS in Vietnam, il NAVIS. Il progetto Growing NAVIS – che è coordinato dal NavSAS – si propone infatti di promuovere i rapporti di collaborazione fra partner europei e del Sud-Est Asiatico, sfruttando da un lato le capacità tecniche messe a disposizione dal NAVIS e dall’altro le possibilità offerte dalla tecnologia Multi-GNSS.

L’International Committee on Global Navigation Satellite Systems (ICG), fondato nel 2005 sotto l'egida delle Nazioni Unite, promuove la cooperazione volontaria su questioni di interesse comune relative alla navigazione satellitare ed applicazioni correlate in ambito civile. Tra le compiti principali dell’ICG vi è la promozione del coordinamento tra i gestori di sistemi GNSS, di sistemi di navigazione regionali e di sistemi di augmentation al fine di garantire una maggiore compatibilità, l'interoperabilità e la trasparenza, promuovendo l’uso di questi servizi, anche nei Paesi in via di sviluppo. L`ICG favorisce il coordinamento fra coloro che lavorano e pianificano i sistemi GNSS e serve come punto di riferimento per lo scambio di informazioni.