All'IC-UWB di Parigi con BUTLER: presentazione dei risultati della ricerca nel campo della tecnologia Ultra-Wideband

29 agosto 2014

ISMB prenderà parte all’edizione 2014 dell’IEEE International Conference on Ultra-Wideband (IC-UWB) che si terrà dall’1 al 3 settembre 2014 a Parigi (Francia). La manifestazione si focalizza sui recenti sistemi UWB, indagandone le tecnologie, i campi di ricerca e quelli di applicazione (come sistemi radio cognitivi, reti di sensori wireless e Internet delle cose).

All’evento Francesco Sottile, responsabile dell’Unità di Ricerca IoT Objects & Platforms, facente parte dell’Area Pervasive Technologies (PerT), presenterà un articolo sulla localizzazione indoor in condizioni di non linea di vista (Non Line of Sight - NLoS), in cui l’accuratezza della localizzazione risulta essere degradata.

L’articolo – che si intitola “A Cooperative NLoS Identification and Positioning Approach in Wireless Networks” – prima analizza il limite inferiore sull’errore di stima in presenza di misure in non linea di vista (NLoS), successivamente propone un algoritmo di localizzazione cooperativo basato sulla teoria belief propagation, in cui i nodi mobili cooperano tra di loro scambiandosi informazioni di aiuto per migliorare le prestazioni di localizzazione.

I risultati di questa attività di ricerca sono stati ottenuti nell’ambito del progetto BUTLER, parzialmente finanziato dalla Commissione europea sotto il programma FP7-ICT-2011. In particolare, BUTLER sviluppa tecnologie abilitanti e integra l’arte esistente sul context-awareness per sviluppare un sistema sicuro e pervasivo in grado di offrire servizi per l’IoT.