ISMB alla conferenza European Space Solutions per presentare i risultati del progetto GAIN

ISMB sta prendendo parte alla conferenza European Space Solutions per presentare i risultati conseguiti con il progetto GAlileo for Interactive driviNg (GAIN), cofinanziato dalla Commissione europea e GSA, che coinvolge le Aree di Ricerca Multi-Layer Wireless Solutions e Navigation Technologies. L’evento – in corso a Praga dall’11 al 13 giugno – rappresenta un importante momento di incontro tra aziende, pubbliche amministrazioni, utenti e sviluppatori di soluzioni geospaziali per tracciare lo stato dell'arte in questo settore, con uno sguardo alle ricadute positive sulla crescita economica e sulla soluzione dei bisogni della società.

Durante un workshop in programma ieri pomeriggio i partner coinvolti nel progetto hanno illustrato le finalità di GAIN, i prototipi realizzati, le analisi di mercato e le opportunità offerte dalle tecnologie sviluppate. Daniele Brevi, responsabile dell’Unità di Ricerca Vehicular Networks & Broadband Wireless Access Research, è intervenuto presentando i risultati conseguiti. Si stanno svolgendo inoltre delle dimostrazioni a bordo veicolo per mostrare il funzionamento concreto del sistema ideato nell’ambito di GAIN.

Il progetto si proponeva di sviluppare e commercializzare un sistema denominato Enhanced Active Green Driving (EAGD), in grado di ottimizzare in tempo reale i consumi di combustibile e di ridurre le emissioni di anidride carbonica. La soluzione proposta si è basata sull’estensione di un prototipo esistente – chiamato Active Green Driving (AGD) – integrando un algoritmo di posizionamento fondato su dati EGNOS/EDAS. È stato introdotto anche il concetto di position integrity, utilizzato in modo innovativo per individuare le situazioni di multipath nelle aree urbane attraverso un approccio di integrazione tra GNSS e INS e tramite una modellazione 3D dell’ambiente. Sono state inoltre utilizzate le comunicazioni Vehicle-to-Vehicle (V2X) per estendere l’orizzonte elettronico in modo da includere informazioni dinamiche sui veicoli presenti sulla strada.