Extreme Rainfall Detection System (ERDS)

Il progetto è nato dalla collaborazione tra ISMB, ITHACA (Information Technology for Humanitarian Assistance, Cooperation and Action) e il WFP (World Food Programme) la più grande agenzia operative delle Nazioni Unite. L'obiettivo del progetto è l'incremento dell'efficacia nell'affrontare situazioni di emergenza. ITHACA’s Extreme Rainfall Detection System (ERDS) permette di visualizzare messaggi di allerta, in near real time, che riguardano potenziali piogge eccezionali su scala mondiale.

Questi dati possono essere utilizzati dal WFP o da altre organizzazioni di assistenza umanitaria per valutare l'entità dell'evento e identificare le aree geografiche potenzialmente inondabili in cui è necessaria assistenza. Il sistema sfrutta i dati delle precipitazioni estratti da immagini satellitari su scala mondiale forniti dalla NASA. Tenendo conto della grande quantità di dati da elaborare, il sistema è basato su tecniche di Grid Computing.

Advanced Computing and Electromagnetics