OCTOPUS

Il progetto proposto prevede l’utilizzo di fibre ottiche plastiche in sistemi di trasmissione a basso costo per ambienti critici, dove con “ambienti critici” si intende ambienti in cui la criticità sia dovuta a condizioni ambientali particolari e/o a livelli di sicurezza elevati, in cui le fibre plastiche portino un vantaggio competitivo rispetto a cavi in rame o fibre di vetro.In questo caso, i prototipi realizzati in OCTOPUS andranno installati su navi della Marina Militare Italiana, essendo l’ambiente di acqua salina particolarmente difficile per le fibre ottiche in vetro ma punto di forza per le fibre ottiche in plastica.

I prototipi da realizzare sono media-converter UTP-POF per Ethernet 10/100 in grado di operare su alcune centinaia di metri (a fronte dei 70/100m per apparati commerciali), e saranno basati su piattaforme FPGA e componentistica COTS.

 

Applied Photonics