SMILE-O

Progetto Regionale – Polo ICT

Il progetto SMILE-O (Smart Metering for Local Energy Optimization) si proponeva di realizzare un framework per l’ottimizzazione del consumo e della produzione di energia elettrica. SMILE-O ha studiato in particolare i siti produttivi dove è presente contemporaneamente la produzione di energia da fonti rinnovabili associata al consumo da parte di sistemi fortemente energivori. L’approccio seguito da SMILE-O era basato sulla raccolta di dati con tecnologie Internet of Things e sulla loro elaborazione tramite un modello previsionale dei consumi e della produzione di energia elettrica.
Tale framework aveva a disposizione dati di produzione/consumo di energia rilevati acquisiti remotamente e poteva metterli in relazione con dati ambientali quali previsioni meteo e/o altri parametri che possono sensibilmente modificare il risultato della previsione. Rispetto ai normali sistemi di smart metering utilizzati dai distributori di energia, i vantaggi di quest’approccio includono l’estrema configurabilità della modalità di raccolta dei dati, la possibilità di metterli a disposizione dell’utente stesso e la possibilità di correlarli con dati eterogenei non direttamente rilevabili localmente.
Il modello previsionale ha prodotto degli indicatori di previsione dell’energia definiti in questo progetto come Energy Forecasting Indicators, consultabili dall’utente al fine di programmare l’incremento o la riduzione dei consumi in base alla produzione dell’energia. Questo ha consentito di aumentare la percentuale di scambio sul posto o venire incontro a eventuali fattori di costo, come tariffe bi-orarie. Per validare il modello e la realizzabilità del progetto nel suo complesso si è scelto di applicare tutte le tecniche descritte al caso reale di un parco mini-eolico associato ad un insediamento di piccole imprese opportunamente completato della strumentazione e sensoristica necessaria, massimizzando però l’utilizzo di strumenti/sensori COTS. L’obiettivo perseguito era di selezionare i processi produttivi che potevano essere attivati in relazione alle previsioni di produzione energetica derivanti da fonti rinnovabili.
Il consorzio di SMILE-O era composto da due grandi imprese (Akhela e Concept Reply), tre PMI (Vastalla, e-Olicar e Capetti Elettronica), il Politecnico di Torino e  ISMB.

Smart Energy
Smart City
Advanced Computing and Electromagnetics
Pervasive Technologies