Davide Margaria

Email: 
margaria@ismb.it

Skype: davide.margaria

Davide Margaria ha ricevuto la Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni (110/110) nel 2007 presso il Politecnico di Torino. Dopo aver completato gli studi, ha iniziato a lavorare come assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Elettronica (DELEN) del Politecnico di Torino, diventando membro del gruppo “Navigation Signal Analysis and Simulation” (NavSAS). Attualmente lavora presso l'Istituto Superiore Mario Boella (ISMB) come ricercatore nell'Area “Navigation Technologies” (Unità “GNSS Core Algorithms”). Inoltre, è responsabile delle attività di tutoraggio legate al corso “GNSS Introduction” (Master universitario di secondo livello in “Navigation and Related Applications” del Politecnico di Torino e ISMB).

I suoi interessi di ricerca coprono i campi della localizzazione, la simulazione e l’elaborazione dei segnali di navigazione. È stato coinvolto in diversi progetti di ricerca riguardanti i sistemi europei Galileo ed EGNOS (P2P Positioning, SMAT-F1, SWAN, GAL-PMI, ARTUS). Le sue attività sono focalizzate sulla progettazione di strategie di acquisizione e demodulazione adatte ai segnali Galileo e GPS modernizzati e sulla valutazione delle loro possibili prestazioni in presenza di segnali interferenti.

Davide Margaria received the Master of Science in Telecommunication Engineering (110/110) at the Politecnico di Torino (Italy) in 2007. After completing the studies, he started to work as a researcher under grant of the Electronics Department (DELEN) of the Politecnico di Torino, becoming member of the Navigation Signal Analysis and Simulation (NavSAS) group. He currently works at the Istituto Superiore Mario Boella (ISMB) as a researcher in the Navigation Technologies Area (GNSS Core Algorithms Unit). In addition, he is in charge of tutoring activities related to the “GNSS Introduction” course (second level specializing Master on “Navigation and Related Applications” of Politecnico di Torino and ISMB).

His research interests cover the field of localization, navigation signal processing and simulation. He has been involved in several research projects related to the European Galileo and EGNOS systems (P2P Positioning, SMAT-F1, SWAN, GAL-PMI, ARTUS). His activities are focused on the design of innovative acquisition and demodulation strategies tailored to Galileo and modernized GPS signals and on the evaluation of their potential performance in presence of interfering signals.